Dopo la promozione della prima squadra con 4 giornate d’anticipo e con i festeggiamenti andati fino a notte inoltrata, oggi è tempo anche di menzionare le squadre a 11 del settore giovanile. Un fine settimana da incorniciare in tutti i sensi, non solo per le vittorie ottenute dalle quattro formazioni, ma per aver visto giocare a pallone proprio come piace al PescantinaSettimo.

Molto bene la Juniores Regionale di La Rosa Massimo che vince e convince contro il Dossobuono in un campo molto ostico. La vittoria per tre reti (Gasparini e doppietta di Sospetti) a uno riapre il campionato e vede ora le prime cinque squadre in appena 4 punti. I nostri ragazzi al quinto posto non hanno nulla da recriminare perché fino a qui il percorso è stato lodevole ma adesso l’appetito vien mangiando. Di certo c’è da rimanere con i piedi per terra e vivere partita dopo partita ricordando il punto di partenza e l’obiettivo d’inizio stagione. Dalla nostra parte una classifica che sorride e nulla da perdere perché il cammino fin qui fatto è sicuramente già positivo.

Allievi strabilianti sul campo secondario (e nefando) di Parona. Un secco 7 a 1 che dimostra la supremazia mostrata durante l’arco temporale dei minuti giocati e uno strabiliante gioco espresso. Ormai è da un paio di mesi che si sta osservando veramente un cambio di marcia e delle prestazioni importanti con palla a terra e voglia di impegnarsi. Ora però il primo posto può essere realtà. Infatti domenica ci attende il derby di Pescantina contro il Team San Lorenzo che al momento comanda la classifica a un solo punto di distanza. La vittoria garantirà il primato e sicuramente una grossa soddisfazione per i ragazzi e gli allenatori Padovani-Ganassini.

Qualificazione alla fase finale per i Giovanissimi Provinciali con una prestazione ottima nel campo ostico “in busta” di San Zeno. Una partita giocata in maniera positiva esprimendo buon calcio in un terreno non in perfette condizioni. Quattro i gol messi a segno dalla squadra di Nardelli-Avesani dopo aver visto nel primo tempo il momentaneo vantaggio della squadra locale. Ora 15 giorni per ricaricare le pile e rimettere ossigeno nelle gambe per il rush finale nell’attesa di vedere completati i due gironi da cinque squadre.

Termina sul sintetico di via Monti Lessini il campionato dei Giovanissimi Sperimentali di Paiola coadiuvato dal braccio destro Enrico Pavoni con una vittoria di rilievo per il calcio espresso e il buon risultato finale di 4 a 2 contro il Vigasio. Tre punti che mettono maggior peso al terzo posto conquistato dietro alle attrezzate compagini Bussolengo e Castelnuovo. Veramente un plauso a tutto il gruppo e allo staff tecnico per il lavoro svolto fino a questo punto. Si è dimostrata una crescita costante durante l’intero anno calcistico e ora le prestazioni sono sotto gli occhi di tutti.

Un augurio sincero di poter riassaporare queste emozioni vissute e di continuare per questa strada dove passione e impegno siano i denominatori comuni per altri e importanti successi targati con i colori rossoblu.

Forza Pescantina Forza Settimo !!!