Campionato Giovanissimi Provinciali U14 Girone M 

Dodicesima giornata

Pescantina Settimo – Baldo Junior Team 5-3 (2-2)

I ragazzi guidati dai mister Pescimoro e Ridolfi hanno ottenuto la nona vittoria consecutiva e si sono consolidati al secondo posto in campionato nel loro girone, gara emozionante quella giocata al comunale di Settimo sconsigliata ai deboli di cuore, ai molti genitori presenti a bordo campo ( in particolare i tanti tifosi dell’Hellas ) ha ricordato un Udinese – H. Verona 3-5 del Febbraio 1985 visto l’andamento del risultato della gara.

Il BJT terzo in classifica era venuto a Settimo giocando a viso aperto senza timori reverenziali e sovente a messo in difficoltà la difesa dei locali grazie al trio d’attacco composto da giocatori abili nel palleggio e veloci.

Infatti le prime due occasioni erano per il BJT che due volte di presentavano davanti alla porta del Pescantina ma trovavano il portiere del Pescantina Begalli pronto a sventare il pericolo, arrivava poi il vantaggio dei locali grazie ad una spettacolare girata al volo di Emanuelli su assist di Fiorini direttamente su punizione. 

Gli ospiti reagivano ed in 10 minuti ribaltavano il risultato portandosi sul 1-2 grazie a due azioni ficcanti dei loro attaccanti. Il Pescantina ferito nell’orgoglio si riportava in avanti alla ricerca del pareggio, prima una bellissima parata del portiere ospite su Fiorini negava il pareggio ma nel finale di tempo sempre Fiorini ribadiva in rete un corner dalla destra e riportava le squadre in parità sul 2-2 alla pausa tè.

Ad inizio ripresa il Pescantina entrava in campo subito determinato nel cercare il vantaggio che arrivava dopo 5 minuti grazie a Donadel che al limite dell’area dopo una bella azione personale scagliava un tiro a fil di palo che si insaccava. Modena e Zenti guidavano la difesa e rintuzzavano la reazione degli ospiti che però dopo un paio di azioni raggiungevano il pareggio su calcio di rigore per un fallo in area su un attaccante lanciato a rete. 

Gara sul 3-3 tutto e da rifare per il Pescantina, gara apertissima ad ogni risultato, Fiorini insieme a Zambotto ed Azzetti prendevano in mano il centrocampo e dopo alcune pericolose azioni era ancora Emanuelli a portare in vantaggio i locali con una percussione dalla destra, dopo aver superato un paio di avversari insaccava sul primo palo il 4-3.

Il BJT si riportava in avanti alla ricerca del pareggio e lo sfiorava ma il portiere Begalli riusciva a salvare sull’attaccante lanciato a rete con un’uscita alla kamicaze ma dall’impatto con l’avversario si infortunava e doveva lasciare il campo, entrava il portiere Cozza che in un’altra occasione salvava il risultato sempre con un’uscita sull’avversario lanciato a rete. Nel finale micidiale contropiede del Pescantina con Emanuelli che siglava la sua tripletta personale e metteva al sicuro il risultato sul 5-3.

E’ stata una bellissima gara, complimenti a tutte e due le squadre che hanno giocato a viso aperto senza esclusione di colpi, BJT ha dimostrato di essere una squadra attrezzata per fare un importante campionato.

I ragazzi guidati Ridolfi e Pescimoro si confermano la seconda forza del campionato dietro l’Ambrosiana , una squadra quadrata ed in crescita per poter affrontare al meglio il prossimo Torneo Città di Verona 2020 dove rappresenteranno la società del Pescantina-Settimo.

Da segnalare che Domenica 8 Dicembre sempre gli U14 sono stati impegnati nel triangolare di Veronello che hanno vinto con i seguenti risultati:

Pescantina Settimo – U.S. Ardisci E Spera 3-1

Pescantina Settimo – Paluani Life 4-0