FESTEGGIA IL TITOLO DI CAMPIONE D’INVERNO IL PESCANTINASETTIMO

(Venerdi 23 dicembre cena di Natale della prima squadra al Ristorante Pizzeria Aereoporto di BoscoMantico )

E’ campione d’Inverno il PescantinaSettimo di mister Gianni Canovo con un turno d’anticipo di campionato. La squadra a ranghi completi con la dirigenza e lo staff tecnico si troverà venerdi 23 dicembre presso il Ristorante Pizzeria davanti al piccolo aereoporto di BoscoMantico per scambiarsi i tradizionali auguri natalizi.

32 punti primo posto assoluto nel girone A di Promozione da neo promossa con 10 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte contro Badia Polesine e Cologna Veneta, 24 gol fatto e 10 subiti a più sette punti dall’inseguitrice diretta anche lei squadra neo promossa il Montorio di mister Stefano Paese la dicono lunga sui valori calcistici e di temperamento espressi alla fine del girone di ritorno.

400 tesserati per un settore giovanile di primo piano grazie a tecnici qualificati, completano questa bella realtà sportiva veronese.

Protagonista della squadra il nuovo bomber Luca Bonfigli ex di Aurora Cavalponica e Alba Borgo Roma giunto quest’anno per sostituire Stefano Bonato passato a gonfiare l’attacco dell’Olimpica Dossobuono. Luca ci ha già messo del suo con 12 gol fatti finora.

Ora ci sarà da recuperare domenica prossima l’undicesima giornata di campionato rinviata allora per il maltempo. I ragazzi di Canovo affronteranno in casa la Virtus di mister Baù attardata di ben 21 punti dai pescantinesi.

Un mister Gianni Canovo che proprio qui ha festeggiato un incredibile salto di categoria dalla Seconda categoria fino in Promozione.

Chiama tutti a raccolta il direttore sportivo della prima squadra Stefano Carigi che vuole molto bene ai suoi ragazzi:<Con la nostra idea di calcio sia a livello giovanile che di prima squadra siamo il fiore all’occhiello del paese di Pescantina.

Vorrei maggiore affluenza di pubblico sugli spalti al Galdino Pinarolli di Pescantina, quando gioca la prima squadra , questa società e questa prima squadra sta andando fortissimo prima da neo promossa nel girone A di Promozione. Una grandissima impresa per tutti!>.

Gli fa eco il figlio Cristian capitano della squadra:<Il gruppo è fantastico il mister pure. Sono la nostra forza. Lo dico da tre anni a questa parte. Tutti attenti a portare a casa punti salvezza con umiltà e grinta. Poi una volta raggiunto questo risultato, per noi davvero potrà iniziare un nuovo campionato, dopo la gara con la Virtus ci aspetta un girone di ritorno durissimo. Il nostro girone è molto equilibrato e restiamo sempre con i piedi per terra con umiltà. Forza PescantinaSettimo! Personalmente dopo un serio infortunio voglio essere da capitano il nuovo acquisto della squadra. Fin qui ho giocato poco>.

Conclude il presidente del PescantinaSettimo Lucio Alfuso:<Stiamo facendo un ottimo campionato sia a livello d prima squadra che in Terza categoria con il progetto Academy. Un plauso a tutte le forze ed i componenti che portano avanti la nostra società, tra direttivo, atleti, allenatori ed i loro genitori>. Alfuso spende due parole sulla nuova amministrazione comunale di Pescantina guidata dal sindaco Davide Quarella:<Credo che l’amministrazione comunale di Pescantina, da poco insidiatasi con alla guida il nuovo sindaco Quarella, sia da considerarsi giovane ed ancora in fase di studio. Merita tempo e noi conserviamo buoni rapporti con loro. Noi siamo una realtà ingombrante. Il Pescantinasettimo è una splendida realtà con oltre 400 tesserati. Ovviamente i nostri risultati sono sotto gli occhi di tutti.Così come credo, anzi ne sono certo, visto che il sindaco Quarella e’ un nostro grande tifoso,sia a conoscenza di quale sia la realtà delle strutture sportive esistenti a Pescantina. Rispetto a quelle degli altri paesi con un numero simile di abitanti rispetto a Pescantina. Oggi effettivamente non abbiamo una struttura sportiva degna nel nostro passato ma neppure immersa nella nostra realtà attuale.

La promozione della prima squadra, la Juniores Elitè, le squadre regionali e la nostra Scuola Calcio Elitè giocano le loro gare su un campo quello di via Monti Lessini che certo non si può definire ospitale. Tolto il manto erboso, tutto il resto non è all’altezza di Pescantina. Resto fiducioso nei progetti di riqualificazione dell’Impianto Sportivo di via Monti Lessini, perché credo che la società ASD PescantinaSettimo sia un bene di tutta la gente che abita a Pescantina. Questo paese merita una squadra di calcio ed uno stadio di cui esserne orgogliosi. Quindi diamo fiducia ai progetti che porterà avanti l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Quarella>.

Nella foto da sin il sindaco Quarella ed il nostro presidente Alfuso