Gara insidiosa per la truppa di mister Gianni Canovo. Si gioca la seconda giornata di ritorno, del girone A, più combattuto che mai. Il PescantinaSettimo dopo il prezioso pareggio a reti bianche domenica scorsa contro la maggior pretendente alla vittoria finale per organico e struttura tecnica, il Pastrengo di mister Paolo Brentegani, riceve i ragazzi del lago del Malcesine che occupano la sesta piazza in graduatoria con 24 punti in 16 gare disputate, 7 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte, una formazione da prendere davvero per le pinze.

Il PescantinaSettimo dovrà ancora una volta fare quadrato se vuole imbrigliare le astute manovre degli avversari. Vogliamo vedere sul terreno amico di Via Monti Lessini, Carigi e compagni smaniosi di dare tutto con generosità e coraggio. Solo alla fine del girone di ritorno, faremo i conti. Il campionato per il PescantinaSettimo è lunghissimo e colmo di insidie. Un passo alla volta, senza risparmio con la voglia di portare a casa più punti possibili.

Ma vediamo il programma di giornata con relativi arbitri della sezione di Verona. Fischio d’inizio alle ore 14,30. Ci aspettiamo una buona cornice di pubblico a tifare PescantinaSettimo.

2^ GIORNATA DI RITORNO SECONDA CATEGORIA GIRONE A

Colà Villa Cedri-BureCorrubbio; Bonzanini

Juventina Valpantena-Cavaion; Pagonotto

Lazise-Pastrengo; Bonato

Lessinia-Corbiolo; Tacconi

PescantinaSettimo-Malcesine; Gottoli

Real Lugagnano-Gargagnago; DeBattisti

Sant’Anna D’Alfaedo-San Marco; Framba

Valdadige-Polisportiva Consolini; Alberti