VOGLIAMO FARE RISULTATO POSITIVO IN CASA DEL MALO IN COPPA PAROLA DI CRISTIAN CARIGI DEL PESCANTINASETTIMO

 

<Affrontiamo l’impegno  di domani sera credendo nelle nostre potenzialità. Siamo un gruppo di giocatori giovani a cui piace imporre il nostro gioco palla a terra. Il PescantinaSettimo è un ottima squadra da temere ed affrontare con la massima concentrazione e determinazione. Loro in campionato non hanno mai perso una partita, regina incontrastata del girone A di Seconda categoria. La semifinale si gioca tra andata e ritorno nello spazio di 180 minuti non lo dimentichiamo. Le possibilità di arrivare alla finale sono uguali per tutte due le squadre. Solo il campo dirà chi ha ragione>. Sono queste le parole del tecnico da noi sentito Renato Brazzale che guida da due anni il Malo, compagine vicentina, avversario di stasera nella gara d’andata della semifinale di Coppa Regionale Veneto di seconda categoria. . PescantinaSettimo è l’ unica formazione veronese ancora in lizza. Si giocherà questa sera fischio d’inizio alle ore 20,30 sul terreno in sintetico del Comunale di Malo. Dirige l’arbitro Mattia Bragagnolo della sezione di Castelfranco Veneto.
Il Malo è reduce dalla vittoria di domenica scorsa in casa per tre reti ad uno contro il Giavanale. In classifica dopo 23 gare giocate i vicentini sono quinti con cinque punti di distacco Molina. Il Malo che festeggia quest’anno oltre cento di anni di vita, con festeggiamenti previsti a fine campionato in paese, è nato nel lontano 1908 squadra tre le più antiche del Veneto, in campionato ho totalizzato 39 punti con 11 vittorie, 6 pareggi ed altrettante sconfitte. E’ il terzo migliore attacco del girone F di seconda categoria con 37 goal assieme al Cogollo Astico. Un avversario davvero tosto per il PescantinaSettimo.
Privi del bomber Stefano Bonato e del centrocampista Davide Zago e del capitano Cristian Carigi fermo per un risentimento muscolare, stasera un pullman di tifoso giungerà a Malo per sostenire i colori veronesi del PescantinaSettimo.
E fiducioso Carigi che afferma:<Innanzitutto son molto dispiaciuto stasera di non poter esserci. Spero di disputare la gara di ritorno in casa nostra. Noi come squadra ci teniamo a fare bene sia in campionato che in Coppa. Stasera faremo il nostro gioco e daremo tutto. Mi aspetto una gara equilibrata con loro in piena forma. Il mio PescantinaSettimo, giocherà in forma rimaneggiata con diverse assenze di peso. Ma la sfida si misura in due gare e ne terremo molto conto. Che vinca il migliore io spero Pescantina si intende>.
Intanto dopo la gara in campionato domenica scorsa sospesa alla fine del primo tempo dal direttore di gara a Lugagnano contro il Real del presidente Sergio Coati Paiola e compagni vogliono concludere al meglio questa settimana come conferma Carigi:<Stasera speriamo di vincere a Malo e domenica anche al campo di via Monti Lessini contro il Colà Villa Cedri. Due partite per noi importantissime>.  Nella foto gli avversari vicentini del Malo

Roberto Pintore