Category Archives: Prima Squadra

Il PescantinaSettimo domani nella tana del Concordia

Gara da prendere con le molle domani pomeriggio 3 febbraio alle ore 14,30 per Gatto e compagni. Si va a trovare sul suo campo il Concordia di mister Righetti, un avversario ostico. Servirà massima lucidità e personalità per trovare altri tre punti per consolidare il primo posto in classifica. Pubblichiamo il programma di domani, nella foto la punta Bonetti.

PRIMA CATEGORIA A

Calmasino-Valpolicella; Graziano di Vicenza

Lugagnano-Arbizzano; Ahmed di Legnago

Concordia-PescantinaSettimo; Dallagà di Rovigo

Croz Zai-Peschiera; Puggina di Este

Montebaldina Consolini-Quaderni; Crivellaro di Legnago

Olimpica Dossobuono-Parona; Rosini di Vicenza

Pedemonte-San Zeno; Parolin di Verona

Real GrezzanaLugo-Real Lugagnano; Kaja di Este

E’ salito al cielo lo storico guardalinee Adriano Padovani detto “Kennedy”

GRAVE LUTTO AL PESCANTINASETTIMO PRIMA CATEGORIA

LO STORICO ADRIANO PADOVANI DETTO KENNEDY E’ SALITO AL CIELO. DA 40 ANNI STORICO GUARDALINEE SEMPRE PRESENTE CON QUALSIASI TEMPO SIA FUORI CHE IN TRASFERTA AD INCITARE LA PRIMA SQUADRA DEL SUO PAESE

<Era uno di noi, li volevamo un bene dell’anima noi giocatori della prima squadra esclama il capitano del PescantinaSettimo di Prima categoria Cristian Carigi. Non trovo le parole, non mi sembra vero che ci abbia lasciati>.

Tanta commozione per una persona molto amata e stimata in paese. Lo storico guardalinee Adriano Padovani detto “Kennedy” è salito al cielo. Lunedì 28 gennaio alle ore 15 presso chiesa di San Pietro Martire a Balconi di Pescantina, i funerali.

Da oltre quarantanni sempre presente con la sua guardalinee sulla linea laterale a fare con passione il guardalinee. Sempre in perfetta sintonia con l’arbitro. Mai una parola fuori posto e innamorato dei colori del Asd PescantinaSettimo Padovani ha vissuto con trepidazione una bella fetta di storia del calcio a Pescantina.

Prima tifoso di quel Pescantina che arrivò persino a giocare storici derby veronesi con i cugini del Chievo nella serie D di allora. Poi trepidante nel seguire i suoi ragazzi della prima squadra dalla linea laterale.

Esclama con gli occhi pieni di emozione il presidente del PescantinaSettimo Lucio Alfuso:<Uno dei giorni più tristi della storia del Pescantina Calcio. Improvvisamente se ne è andato in punta di piedi con l’umiltà che lo accompagnava il nostro “Kennedy”. Come presidente avverto un grandissimo vuoto, Adriano è stato con noi da una vita, guardalinee carismatico della prima squadra. Non gli interessava quale denominazione societaria prendesse la squadra, se Pescantina o PescantinaSettimo, aveva nel cuore il vero senso e l’amore per i colori della sua squadra. La fede calcistica per il Pescantina non l’ha mai abbandonato. Un esempio per tutti quanti. Un amico una persona eccezionale, un padre di famiglia della nostra famiglia del Pescantina>.

Padovani veniva chiamato perché fu particolarmente colpito dall’assassinio del presidente americano Kennedy a Dallas il 22 novembre del 1963.

Tanto da ripeterlo spesso ai suoi amici descrivendo nei minimi particolari l’attentato al presidente molto amato non solo negli States ma in tutto il mondo.

Ora Kennedy può riposare in pace. Siamo certi che tiferà da lassù per il PescantinaSettimo. Chiude il vice presidente della squadra che milita in Prima categoria Moreno Ronconi:<Il più grande e primo tifoso! Del Pescantina. Una persona unica!>.

Roberto Pintore

L’Academy va a trovare la Sorgente

Terza partita della Coppa Provincia di Verona di Terza Categoria, per i ragazzi allenati da mister Luca Bortoletto dell’Academy, che vanno a far visita alla compagine della Sorgente Noi. Fischio d’inizio domenica 20 gennaio alle ore 14,30, arbitra il signor Simone Di Vaio della sezione di Legnago. Una sgambata per l’Academy vistoi che sono stati eliminati dalla prima fase della vetrina di Coppa. Nella foto il presidente Nicolò Rebonato.

Insidiosa trasferta a Caprino

Dopo due pareggi consecutivi, insidiosa trasferta per gli uomini di mister Gianni Canovo in casa della Montebaldina Consolini di mister Piccinato domenica 20 gennaio alle ore 14,30 . La nostra prima squadra sarà chiamata a sfoderare gli artigli per uscire indenne dal campo di Caprino Veronese. Ci sono in palio i tre punti, importanti per entrambe le contendenti. Sia in chiave conferma primo posto che in chiave salvezza.

Dirige l’arbitro Riccardo Missagia di Vicenza nella sfida valida per la terza giornata di ritorno di Prima categoria. In bocca al lupo ragazzi!!

Il PescantinaSettimo ospita il Dossobuono

Torna al Galdino Pinarolli la brigata di mister Gianni Canovo che ospita domenica 13 gennaio alle ore 14,30 un avversario tosto come l’Olimpica Dossobuono del presidente Rinaldo Campostrini. Arbitrerà La Verde di Verona. C’è da riprendere la marcia dopo il prezioso pareggio di domenica scorsa in casa del Croz Zai. Pubblichiamo il panorama di giornata con relativi arbitri:

Concordia-Montebaldina; Martinelli di Verona

Parona-Lugagnano; Graziano di Vicenza

PescantinaSettimo-Olimpica Dossobuono; La Verde di Verona

Peschiera-Calmasino; Parolin di Verona

Quaderni-Pedemonte; Valente di Verona

Real Grezzana-Valpolicella; Albi di Verona

Real Lugagnano-Croz Zai; Reghellin di Schio

San Zeno-Arbizzano; Bronzato di Legnago

Buone feste

Il presidente Lucio Alfuso, il vice Moreno Ronconi, tutto il direttivo, i segretari Renzo Ganassini e Francesco Lombardi, il direttore sportivo della prima squadra Stefano Carigi, il direttore sportivo del settore giovanile Roberto Ceradini, tutti i tecnici del nostro settore giovanile rossoblu, i nostri atleti e tesserati, il tecnico della prima squadra Gianni Canovo, i massaggiatori Irene Gelmetti e Federico Marconi, il magazziniere Briciola, il preparatore atletico Andrea Callegaro, il preparatore dei portieri Matteo Zambelli, i dirigenti accompagnatori Adriano Padovani e Ferdinando Filetti, il tecnico dell’Academy PescantinaSettimo Luca Bortoletto, il suo secondo Emanuele Boscaini, il magazziniere Mirko Grigoletto, il presidente Nicolò Rebonato, il vice presidente Gian Luigi Perin, il direttore generale Stefano Degani, il direttore generale Stefano Degani, il dirigente accompagnatore Roberto Pintore, coloro che prestano servizio come volontari all’interno della nostra società augurano un meraviglioso Natale ed uno stupendo 2019 a tutti i nostri tifosi, ai giocatori ed ai loro genitori gridando Forza PescantinaSettimo!!

Parla il presidente Lucio Alfuso

Cari Ragazzi, abbiamo trascorso un anno bellissimo insieme, ricco di soddisfazioni ed emozioni.

Con molta umiltà vorrei ricordarvi cosa abbiamo ottenuto in questo fantastico anno :

La Scuola Calcio è cresciuta insieme enormemente insieme a voi; Partita come Scuola Calcio riconosciuta dalla Figc è cresciuta ed è diventata Scuola Calcio Elite. Questo è senza dubbio il coronamento di un percorso che era stato bruscamente interrotto per poi essere ripreso e riscritto con il dovuto pronto riscatto.

Il settore giovanile agonistico ha proseguito il percorso di crescita e di avvicinamento a quelli che saranno gli obiettivi del 2019, portando la squadra giovanissimi ad essere finalista di categoria per l’accesso ai campionati regionali

Dopo anni di sacrifici anche la nostra Juniores Regionale ha fatto il salto di categoria, andando nel più alto scalino concesso alle società Dilettantistiche, ossia l’ammissione al Campionato Juniores Elite Veneto.

Il 2018 è stato un anno solare che ci ha visti protagonisti grazie alla Prima Squadra che con una sequenza di risultati molto positivi ci hanno portato ad essere tra le più ammirate nel Campionato di Seconda Categoria, vincendo con ampio margine il Campionato per approdare con merito in Prima Categoria, che meglio rappresenta la passione e la dedizione degli addetti ai lavori.

Insieme al nostro allenatore Gianni Canovo, maestro di calcio, e al nostro splendido gruppo vogliamo proseguire su questo cammino per raggiungere e regalare a tutti i tifosi del PescantinaSettimo le più alte e nobili soddisfazioni sportive e umane.

Nella Santa Festività che più ci lega ai nostri affetti e alle nostre famiglie, voglio brindare insieme a tutti i membri del nostro Direttivo,al nostro PescantinaSettimo nella certezza che davanti avremo un orizzonte sempre più radioso. Il mio impegno e quello di tutti i membri della società, sono e saranno sempre costanti per far si che si possano realizzare i nostri sogni.

Vi auguro un Felice Natale ed un 2019 fantastico all’insegna del rossoblu’ !

Lucio Alfuso

Presidente –

Asd PescantinaSettimo

Varato il calendario della Coppa Delegazione Verona

Pubblichiamo il Calendario della Coppa Delegazione Verona in programma nel mese di gennaio 2019 riservato alle formazioni di Terza categoria. L’Academy se la vedrà contro Pizzoletta, Borgo Trento e Noi La Sorgente.

Girone 3

(6 Gennaio 2019 ore 14,30) 1^ Giornata

Borgo Trento-Academy PescantinaSettimo

Pizzoletta-Noi La Sorgente

(13 Gennaio 2019 ore 14,30) 2^ Giornata

Academy PescantinaSettimo-Pizzoletta

Noi La Sorgente-Borgo Trento

(20 Gennaio 2019 ore 14,30) 3^ Giornata

Borgo Trento-Pizzoletta

 NoiLa Sorgente-PescantinaSettimo


Zumerle saluta il PescantinaSettimo

 

E’ sempre indaffarato per lavoro, il difensore tutto di un pezzo Filippo Zumerle. Ha salutato una settimana fa il PescantinaSettimo dopo aver vinto l’anno scorso il campionato di Seconda categoria. Ora è il centrale dei gialloblu dell’Arbizzano.

<Ci sono momenti della tua carriera da calciatore che vuoi percorrere nuove strade. Sono stato bene a Pescantina ma mi ha attirato l’offerta del Arbizzano del presidente Ezio Ferrari che vuole togliersi delle belle soddisfazioni nello stesso girone dove milita il PescantinaSettimo.

Zumerle è un difensore di talento che sa dettare i ritmi in campo, chiudendo a doppia cerniera le maglie della difesa. Ha anche il vizio del gol con 10 reti segnate l’anno scorso con il Pescantina in 42 presenze tra campionato e Coppa.

<Quando più c’è ne bisogno, salgo e mi posiziono nell’aria di rigore avversaria. Come un gatto, fulmineo mi inserisco prendo il pallone e lo getto in rete a tutta forza. Spesso mi va bene altre volte meno. Ma di diverto un sacco vedere i visi esterefatti dei portieri avversari che raccolgono il pallone nella propria porta>.

E’ contento di quanto sta facendo il PescantinaSettimo e con gli occhi lucidi afferma:<Ho lasciato il Pescantina pensandoci a lungo ma era giusto così. Un gruppo di fantastici amici, una grandissima famiglia anche fuori dal terreno di gioco. Qui ho passato due anni bellissimi e mi sono tolto grandissime soddisfazioni. Si sa a volte il calcio è anche questo e cambi squadra. Desidero augurare alla società del presidente Lucio Alfuso il meglio, se lo merita, per gli sforzi fatti in questi anni. Dispone di un ottimo settore giovanile ed alla prima squadra non manca veramente nulla. Brillante il direttore sportivo Stefano Carigi. Mister Gianni Canovo è molto preparato e carismatico. Basta vedere l’attuale piazzamento capolista assoluta da matricola in Prima categoria>.

Adesso guardo al futuro con ottimismo, c’è la nuova partenza nelle file dell’Arbizzano.

<Ad Arbizzano sono appena arrivato. Due allenamenti ed una partita sono pochini, per capire. Ma ho trovato un gruppo di giovani in gamba. Motivati e di forte grinta. Tanta qualità al servizio della squadra ed una dirigenza compatta e solidissima>.

Pippo” getta uno sguardo all’andamento in campionato dell’Arbizzano: < Non credo che l’Arbizzano meriti l’attuale posizione in graduatoria. Deve avere maggiore continuità ed un pizzico di personalità in più. Il fratello di Canovo Massimiliano è un bravo tecnico e l’Arbizzano sta lavorando con intensità. C’è da crescere per aumentare il bagaglio di esperienza. Vediamo cosa ci aspetta nel girone di ritorno. Ora concentriamoci sul finire al meglio il nostro girone d’andata>.

Domenica prossima l’Arbizzano andrà a far visita del Quaderni. Una gara complicata come assicura Zumerle:< Il Quaderni sta bene ed è molto forte. Noi diremo la nostra senza paura. Possiamo farcela. Qui ho trovato una squadra davvero quadrata che non molla mai>.

Roberto Pintore

Andiamo avanti con umiltà parola di Paiola

Non vuole certamente fermarsi la prima squadra del PescantinaSettimo. Sguardo alto e cuore impavido, con il desiderio di continuare l’ottimo sin qui giocato dai ragazzi allenati da mister Gianni Canovo, campionato. Il girone A di Prima categoria è impegnativo e solido. Il PescantinaSettimo tiene la testa dell’attuale classifica con merito ed attenzione. 34 punti in solitaria a più undici dall’inseguitrice Quaderni della presidentessa Sara Olivieri la dicono lunga sulle qualità di Paiola e compagni. Umiltà e risultati continui chiudono il cerchio. Il Pescantina è sempre sul pezzo.

Domenica prossima gara dal andamento incerto al Galdino Pinarolli Stadium di Pescantina quando arriverà il Lugagnano di mister Massimo Gasparato in netta ripresa con 19 punti in tasca.

Afferma Paiola:< Vogliamo provare a fare nostra questa difficile partita, galvanizzati dal nostro pubblico. Loro sono retrocessi l’anno scorso dalla Promozione e sono in lizza per guadagnare posizioni in classifica. Li affronteremo con lucidità smaniosi di portare a casa altri tre importanti punti. Daremo battaglia come al solito e vinca il migliore>.

Ma vediamo il programma di domenica prossima 8 dicembre con fischio d’inizio alle ore 14,30

Concordia-Pedemonte

Montebaldina Consolini-Olimpica Dossobuono

Parona-San Zeno

PescantinaSettimo-Lugagnano

Peschiera-Valpolicella

Quaderni-Arbizzano

Real GrezzanaLugo-Croz Zai

Real Lugagnano-Calmasino